Dare libero sfogo alle proprie perversioni, attraverso la masturbazione maschile o alla masturbazione femminile è una pratica diffusissima grazie al sesso virtuale che propone portali a esso dedicato nei quali le diverse categorie sono ispirazione per dedicarsi a momenti intimi di alto contenuto erotico.

In solitudine, in coppia, in gruppo, la masturbazione è un modo liberatorio per dare sfogo alle proprie energie sessuali, lasciandosi intrigare dai video che il web concede generoso, una pratica di auto-erotismo davvero efficace contro lo stress quotidiano, per stimolare la fantasia di coppia, concedendosi, magari uno accanto all’altra, un momento condiviso di sesso ed erotismo.

Masturbazione femminile – I video:

Non sottovalutate la masturbazione femminile che, proprio grazie al supporto di masturbazione video, stimola la donna ad abbandonare tabù per esaltare le proprie propensioni sessuali, perché no, prendendo esempio da altre donne che a loro volta esaltano la masturbazione femminile video.

Immaginate la situazione: siete seduti accanto alla vostra partner (è solo un esempio che potreste fare vostro anche all’interno di una relazione omosessuale, la libertà nel sesso è fondamentale al fine di raggiungere il piacere, l’orgasmo sublime), decidete assieme di concedervi un momento intenso e condiviso di porno masturbazione, scegliete categoria e video, anche attraverso le brevi preview, iniziate a toccarvi.

Quel momento è solamente l’inizio: mentre la vostra mano scorre sul vostro membro, lasciandovi catturare dalle immagini e dalla vostra compagna che si abbandona a sua volta all’eccitazione crescente, momenti che non possono che crescere la voglia, arricchire la fantasia, preludio spesso di qualcosa di più intrigante, complice, compiacendo entrambi.

Preludio a qualcos’altro come momento fine a se stesso: il nostro corpo ci richiede pratiche di auto erotismo, momenti nei quali esploriamo la nostra voglia, acceleriamo o rallentiamo il piacere conoscendoci sempre meglio mentre un video masturbazione trasmette le stesse situazioni, quasi un modo per sentirsi in un momento di masturbazione in pubblico, pratica tra l’altro diffusa attraverso video girati da amanti del sesso che osano la situazione peccaminosa, sfidano il comune senso del pudore.

Masturbazione maschile:

A torto la masturbazione viene considerata pratica utile per coloro che sono vergini o hanno poche occasioni di condividere sesso di coppia o di gruppo: ciò è profondamente sbagliato perché la masturbazione è sessualmente un momento nel quale conoscere meglio se stessi, capire quali aree stimolare della propria vulva o del proprio cazzo, agire di conseguenza, lasciarsi abbandonati ai propri sensi senza schemi mentali.

Abbandonarsi … sul letto, sul divano, sulla moquette, chiedendo magari alla vostra compagna di emulare la ragazza che in quel momento vi porta al massimo dell’eccitazione con pose e grida, comunicando tra voi attraverso parole oscene la vostra crescente eccitazione, lasciando che masturbazione compulsiva porti di riflesso ad ogni forma di esplorazione del vostro corpo.

Senza sottovalutare la masturbazione anale, magari praticandola alla vostra partner con la mano che in quel momento è libera, lasciandola libera di dedicarsi alla sua passera mentre il pc trasmette un video masturbazione femminile ad alto tasso d’erotismo.